Skip to content

ANTICA NORBA – CAMMINANDO TRA I CICLOPI DELLA ROCCAFORTE VOLSCA

Il rosso del tramonto tinge le falesie di roccia esposte verso sud-est, si colorano di arancione le rupi sotto il volo dei falchi pellegrini e dei corvi imperiali fino ad illuminare i Ciclopi: le mura possenti dell’Antica Norba, complesso megalitico arcaico, roccaforte pressoché inespugnabile per i popoli ostili a Roma come Privernati, Setini e Fondani.

Un’acropoli su una rupe è più che un indizio: il cielo a disposizione, di sotto la Pianura Pontina con la sua palude invalicabile, arrivando fin sulla costa sul Mar Tirreno.
Poi il Promontorio del Circeo che si stende come un’isola. Il Mito è passato di qui? E perché?

Un’escursione per conoscere il lato più intimo dei boschi di Norma, per entrare come antichi viandanti nel borgo arroccato sulla famosa rupe.

I viaggiatori del Grand Tour dell’800 rimanevano abbagliati dall’imponenza di questa falesia sovrastante i ruderi dei Ninfa.

Ferdinand Gregorovius nelle sue “Passeggiate per l’Italia” testimonia:
[…] Giungemmo al piccolo villaggio di Norma. Esso sorge sopra un altipiano, a fianco di una scoscesa montagna, presso i ruderi ciclopici dell’antica Norba. Norma, Norba, Ninfa sono qui come degli esseri favolosi. I loro nomi risuonano da ogni lato ad ogni istante e svegliano nella mente un mondo fantastico di miti e leggende. Norma, Norba, Ninfa, Cori, Sermoneta, come questi nomi melodiosi parlano alla fantasia!

DISLIVELLO: 400 m
TEMPO DI PERCORRENZA (A/R): 4 ore
LUNGHEZZA (A/R): 8 km
DIFFICOLTA’: FACILE
PERIODO: tutto l’anno

Per ulteriori informazioni e per prenotare la tua escursione contattaci compilando il modulo in basso: