VIAGGI

L’intensità di un
viaggio poggia
sulla lentezza
dei nostri passi

Grandi spazi, montagne, altipiani, isole.

Che sia un sentiero alpino in alta quota, un cammino tra eremi e santuari in
borghi sperduti o
un itinerario di costa sopra il mare cristallino con il sale
sulla pelle, la ricerca è sempre
la stessa: il contatto con il lato profondo della
terra che stiamo visitando.

Viaggiare a piedi significa intraprendere un’esperienza intima di crescita e scoperta.
Conoscersi e conoscere, per non essere turisti o semplici spettatori
ma gli artefici di consapevoli passaggi.